5 GRUPPI DI INGREDIENTI CHE NON POSSONO MANCARE IN CUCINA, PER PREPARARE A CASA UN’ALIMENTAZIONE BILANCIATA E NUTRIENTE PER IL NOSTRO CANE

Se ci siamo già cimentati con la preparazione a casa del cibo fresco per il nostro cane, ci saremo accorti che una buona organizzazione degli ingredienti fa risparmiare tempo e fatica, soprattutto se vogliamo fargli seguire una dieta varia e golosa e non proporgli sempre lo stesso pasto ogni giorno. Per partire al meglio, quindi, è necessario organizzare la nostra dispensa in modo da non dover correre al supermercato all’ultimo minuto perché siamo sprovvisti di qualche elemento essenziale. Ecco quindi alcuni consigli su una serie di prodotti da avere sempre a portata di mano e che renderanno più facile improvvisarci chef per un pubblico a 4 zampe!

Carne, pesce e frattaglie

Iniziamo con la carne: per una rotazione settimanale delle diverse fonti proteiche l’ideale sarebbe avere a disposizione almeno pollo, tacchino e manzo. Per quanto riguarda il pesce, la nostra scelta dovrebbe ricadere su merluzzo e sardine, mentre per le frattaglie possiamo puntare su polmone e fegato.

Il pollo e il tacchino sono ricchi di proteine e poveri di grassi, molto digeribili e difficilmente non andranno incontro ai gusti del nostro cane. Con un notevole apporto di vitamine del gruppo B, indispensabili per il sistema immunitario e nervoso, sono un’ottima fonte di potassio, magnesio fosforo, ferro e zinco. Il manzo, in più, offre un basso apporto di sodio.

Il merluzzo e le sardine sono pesci dalle carni bianche altamente digeribili, poveri di grassi e fondamentali per l’integrazione di acidi grassi polinsaturi Omega 3. Eccellenti fonti di proteine e sali minerali, sono da inserire almeno due volte a settimana nella ciotola.

Le frattaglie forniscono proteine di alto valore biologico, in particolare il fegato è un alimento povero di grassi, ma ricco di amminoacidi essenziali come leucina, lisina, acido glutammico e aspartico. Inoltre è un’ottima fonte di vitamina A, C, D e del gruppo B. Per quanto riguarda i sali minerali, notevole è la presenza di ferro che lo rende indicato per la gravidanza e nello sviluppo del cucciolo.

Cereali in chicchi o fiocchi

I carboidrati sono fondamentali per la disponibilità energetica nell’immediato, sono indispensabili per un buon funzionamento cellulare e aiutano il transito intestinale, per questo motivo dobbiamo renderli perfettamente digeribili per il nostro cane sottoponendoli a una lunga cottura. Se, per motivi di tempo, non riusciamo a preparare dei cereali in chicchi, possiamo preferire la loro versione in fiocchi da ammorbidire in acqua.

Il nostro consiglio è di avere sempre a disposizione orzo, avena, riso e miglio. L’orzo è ricco di sali minerali quali potassio, magnesio, fosforo, ferro, silicio, zinco e calcio, ai quali si aggiunge la vitamina E, oltre ad alcune del gruppo B; è una fonte importante di proteine e fibre, oltre che di acido silicico, un integratore naturale per la bellezza del manto.

Tra tutti i cereali, il riso è quello dotato del minor potenziale allergenico e, in virtù dell’alto contenuto di vitamine del gruppo B, è un alimento altamente digeribile, con una funzione riequilibrante della flora intestinale. 

Il miglio è una buona fonte di fosforo, magnesio e vitamine del gruppo B che favoriscono il metabolismo energetico. Grazie all’alto contenuto di carboidrati il miglio è un alimento molto energetico. È facilmente digeribile, favorisce la diuresi velocemente e previene la costipazione grazie al contenuto di fibre. Le fibre dell’avena inducono uno stato di sazietà precoce, trattengo una gran quantità di acqua contribuendo così al controllo dell’appetito; è una fonte molto buona di manganese, selenio, fosforo, ed è ricca di magnesio e ferro.

Verdure e frutta

Sempre nel gruppo dei carboidrati, al pari dei cereali, la verdura e la frutta sono una fonte di fibre, vitamine e sali minerali d’immediata assimilazione.

Possiamo tenere nel nostro frigorifero: carote, zucchine, zucca, finocchi. Sia crude che cotte saranno parte fondamentale dell’alimentazione casalinga del vostro cane. Le mele e le banane, per quel che riguarda la frutta, sono un ottimo snack, sia crude a pezzetti, che disidratate in essiccatore.

La carota è ricca di betacarotene, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, E, K e J. È una fonte importante di sali minerali quali calcio, fosforo e magnesio che servono per la salute delle ossa e per lo sviluppo mentale. Grazie alla presenza di alfa carotene le carote vantano forti proprietà antiossidanti che proteggono dalle malattie cardiocircolatorie e dal cancro e un loro uso abituale favorisce la vista proteggendo la membrana oculare.

La zucchina contiene vitamina A, C e vitamine del gruppo B, è ricca di acqua e potassio e povera di calorie; possiede proprietà diuretiche, antinfiammatorie e lassative, che la rende utile nei casi di infiammazione intestinale. 

La zucca è ricca di betacarotene che protegge il sistema circolatorio; inoltre è un antinfiammatorio con alcune interessanti proprietà antiossidanti. È ricca di minerali come calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco e di vitamine del gruppo A, B e E.

Il finocchio è povero di grassi e molto ricco di fibre, vitamina C e sali minerali quali potassio, magnesio, ferro e calcio. Ha eccellenti proprietà digestive, infatti, ha la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e contiene anetolo, una sostanza in grado di agire sulle dolorose contrazioni addominali. Il finocchio ha, inoltre, proprietà depurative, in particolare a carico del fegato e del sangue.

La mela contiene vitamine A, C e K acido folico, potassio, magnesio e fosforo, tutti elementi molto utili per il benessere della cute e della vista, l’efficienza del sistema immunitario e della coagulazione del sangue. La banana contiene le vitamine C, B6, potassio e manganese importanti per il benessere muscolare e per il buon funzionamento dei globuli rossi nel sangue.

Oli e semi

Gli oli e i semi oleosi sono una fonte di grassi indispensabili per la disponibilità energetica, l’assorbimento delle vitamine e l’apporto di acidi grassi essenziali e grassi polinsaturi. Li possiamo aggiungere alla dieta del nostro amico a 4 zampe, per migliorare la cute e il pelo, il transito intestinale e come coadiuvanti nei processi antinfiammatori. Un cucchiaio di olio di oliva, di cocco o di salmone oppure dei semi di lino, girasole, sesamo o zucca, servirà a rendere più appetitoso il pasto e darà allo stesso tempo preziosi nutrienti.

L’olio di cocco, grazie all’acido laurico che contiene, è un ottimo antibatterico e antimicotico: migliora notevolmente la salute di cute e manto soprattutto in caso di micosi, aiuta i processi digestivi e contrasta i parassiti intestinali. L’olio extravergine di oliva è un ottimo antiossidante e fonte di vitamina E; aiuta i cani non più giovani soprattutto quando si manifestano problemi articolari e muscolari.

I semi di lino sono conosciuti per le loro proprietà emollienti e protettive e sono molto utili per combattere infiammazioni interne (ottimi ad esempio in caso di cistite) o esterne a livello epidermico. Un altro principio benefico è dato dall’alta percentuale di mucillagini: queste sostanze di origine vegetale hanno un potere lassativo e sono coadiuvanti nella prevenzione della stipsi. Inoltre attivano i processi di disintossicazione favorendo la depurazione generale dell’organismo e dei tessuti cutanei. I semi di zucca sono ricchi di fitosteroli e Omega 3 utili per la salute dell’apparato cardiocircolatorio, sono ottimi vermifughi e antinfiammatori naturali grazie alla cucurbitina e, grazie alla vitamina K, mantengono stabile il livello di zuccheri nel sangue. I semi di sesamo grazie all’alto contenuto di calcio aiutano le ossa e i denti, soprattutto nei cani che non possono assumere latticini a causa di intolleranze. Contengono, inoltre, zinco che rafforza il sistema immunitario e selenio che rallenta la formazione di radicali liberi. I semi di girasole aiutano il buon funzionamento dell’intestino, dell’apparato respiratorio e, grazie al magnesio che contengono, favoriscono il rilassamento.

Gli integratori naturali e gli aromi

Per garantire l’apporto ideale di nutrienti nell’alimentazione casalinga è bene integrare ogni pasto con una rotazione tra: alga Ascophyllum, guscio d’uovo in polvere e lievito alimentare. Questi elementi sono fondamentali per le ossa e le articolazioni, soprattutto se il nostro cane comincia ad avere qualche anno in più.

Allo stesso modo gli aromi naturali quali basilico, prezzemolo, rosmarino e salvia, spezzettati nella ciotola, oltre a rendere la pappa più gustosa, contribuiscono alla pulizia del cavo orale e a una digestione ottimale. 

Comments ()

Product added to wishlist
Prodotto aggiunto alla comparazione

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web. Per maggiori informazioni: Cookie e Privacy Policy.